KNOCKOUT FIGHTING CHAMPIONSHIP 2003


Grande il successo ottenuto nel corso della prima edizione del torneo internazionale di Vale Tudo / Free Fight Knockout Fighting Championship,
svoltosi a Roma il 29 Giugno 2003.


Conferenza stampa peso atleti
 

Ad ospitare il grande evento ideato da uno dei personaggi di spicco nel mondo del Vale Tudo/Free Fight, il Maestro Davide Ferretti Resp.le Europeo del Team Ruas Vale Tudo e la Sua organizzazione la Europe Vale Tudo Organization, niente meno che il prestigioso Centrale del Tennis del Foro Italico nel cuore del CONI avvolto da luci, fumo e musica ad alto volume coordinati da una professionale regia che coreografava lo spettacolare evento.

Oltre al numerosissimo pubblico presente, agli importanti sponsor come la Regione Lazio, Radio Globo, Vandal e Sphinx Magazine, ai Vip e personaggi di spicco del mondo dello Sporte dello Spettacolo, erano presenti le maggiori testate giornalistiche nazionali tra le quali il Messaggero ed il Corriere dello Sport, le riviste internazionali di settore quali Budo International e Boxe Ring e le Telecamere della TV Nazionale La7 che in via esclusiva Sabato 5 Luglio 2003 all’interno del programma televisivo Sportissimo ha messo in onda trenta minuti circa delle fasi più esplosive dei migliori combattimenti di Knockout commentate dal direttore del programma Cecinelli e dal Maestro Davide Ferretti.

 

 

DOLCE perquote LUNGRICK

 
Nel corso del Galà oltre al torneo internazionale di Vale Tudo ad eliminazione diretta, ad un interessante Prestige Fight, il cartello prevedeva due incontri di pugilato della FPI – Federazione Puglisitica Italiana per l’assegnazione della cintura Laziale, tre incontri professionistici di Kick Boxing fra i quali uno femminile e spettacolari dimostrazioni di Capoeira (gruppo Raga), Yosekan Budo (M° Palazzi), JKD (M°. Russo), BJJ (M° Almeida/Tisi), Full Contact (F.lli Perreca) ed i funamboli del gruppo spettacolo OAMA Team (M° Di Meglio).


Questi i campioni che hanno preso parte al Torneo Internazionale di Vale Tudo/Free Fight per l’assegnazione del titolo nei 77Kg: il beniamino di casa l’italiano David “The Gladiator” Dolce – Team Ruas Vale Tudo M° Ferretti, Patric Lungrick dalla Slovacchia campione di Thay Boxe e Free Fight, Robert Sundel dalla Svezia campione dell’M1 in Russia e Roman Vanicki dalla Repubblica Ceca campione dello Europe Free Fight Grand Prix e del King of the Ring.

 

Il numerosissimo pubblico di Knockout

 
Si aggiudica la vittoria del Torneo Robert Sundel; l’atleta italiano David Dolce sfortunatamente dopo aver dominato l’intero incontro bombardando a suon di colpi di pugno l’avversario, nel corso di un intenso scambio al suolo si apriva sull’arcata sopracciliare una profonda ferita che ha richiesto l’intervento medico e ben sette punti di sutura, costringendolo a non poter disputare la meritata finale.

Bellissimo e di alto livello tecnico il Prestige Fight di Vale Tudo che ha visto di fronte Maurizio Pignatelli del Team Ruas Vale Tudo del M°. Ferretti e Max Braglia dello Shoot Modena. Pignatelli centrava ripetutamente il coriaceo avversario con combinazioni di pugno e di calcio, mandando in visibilio il pubblico capitolino e costringendo l’arbitro internazionale Sergio Maggiori ad interrompere l’incontro prima del limite per KO Tecnico.